Arancini pomodoro e mozzarella – Tomato and mozzarella Arancini

La versione vegetariana di uno dei finger food più golosi d’Italia! Io ho utilizzato anche del pane integrale tritato al momento al posto del pangrattato per un gusto più rustico. La cosa divertente degli arancini, anche se il ripieno classico per eccellenza prevede il ragù, è che puoi riempirli con qualsiasi cosa ti passi per la testa, verdure, pesce, formaggi…meglio se contenenti qualcosa che friggendosi diventa filante… una golosità!


Tempo di preparazione

20 minuti + riposo

Dosi per

circa 3 arancini

Cosa ti occorre

una padella capiente per friggere, dei fogli di carta assorbente, una teglia da forno, un foglio di carta trasparente, una schiumarola, due piatti, una frusta, una ciotola

Ingredienti

Zafferano: 1 punta di cucchiaino

Burro: 1 noce

Riso Vialone Nano: 125 gr

Sale q.b.

Acqua q.b.

Farina q.b.

Formaggio grattuggiato: 25 gr

Passata di pomodoro q.b.

Mozzarella sminuzzata q.b.

Olio di semi per friggere

Pangrattato per impanare

Procedimento

Copri il riso con l’acqua salata e lessa finchè non la avrà assorbita e sarà cotto.

Sciogli lo zafferano in poca acqua e uniscilo al riso. Unisci il burro e mescola finchè si scioglie.

Aggiungi il formaggio grattuggiato, mescola bene e livella il riso nella teglia da forno. Copri con la pellicola trasparente e fai raffreddare completamente.

Forma una conca di riso con le mani e sistema al suo interno un po’ di passata di pomodoro ed un po’ di mozzarella. Richiudi con dell’altro riso e forma una palla.

Sistema nel piatto e continua a fare arancini in questo modo finché avrai finito il riso.

Nella ciotola, mescola un cucchiaio di farina con la frusta con tanta acqua quanto basta per ottenere una pastella liscia. Regola di sale e immergici un arancino in modo da ricoprirlo interamente. Passa l’arancino nel piatto contenente il pangrattato e tieni da parte. Fai lo stesso con gli altri arancini.

Scalda l’olio di semi nella padella e quando sarà bollente, friggi gli arancini finchè saranno ben dorati. Preleva con la schiumarola e ponili sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servi caldi.

Buon appetito!

The vegetarian version of one of the most yummy italian finger food! I used also some whole grain bread, minced at the moment, for a more rustic taste. The funny thing about the Arancini, even though the classic filling would be ragù, is that you can fill them however you want, with vegetables, fish, cheese of every type… better if you put something that frying will melt and become stringy… a delicacy! Have fun and try different fillings for different occasions!

Time of preparation

20 minutes + standing

Servings

about 3 arancini

What do you need

a large pan for frying, towel papers, a baking tray, plastic wrap, a perforated ladle, two dishes, a bowl

Ingredients

Saffron: a pinch

Butter: a spoon

Rice for risotto: 135 gr

Salt to taste

Water as required

Flour as required

Minced cheese: 25 gr

Tomato sauce as required

Minced mozzarella as required

Seeds oil for frying

Breadcrumbs to coat the arancini

Directions

Cover the rice with salted water and boil until it will have absorbed the water and will be cooked.

Melt the saffron in little water and add it to the rice. Add butter and mix until it melts.

Add the minced cheese, mix and flatten the rice in the baking tray.

Cover with plastic wrap and let it cool completely.

Form a dip of rice with the hands and put a little of tomato sauce and a little of mozzarella in it.

Close it with other rice and form a ball.

Put it in one dish and continue in this way until the rice will be finished.

In the bowl, beat a spoon of flour with water as much as you need to have a smooth and quite liquid batter.

Add salt and immerse an arancino , cover it completely with the batter. Roll it in the dish with the breadcrumbs and do the same for the other arancini.

Reheat the seeds oil in the pan and when it will be hot, fry the arancini until brownish.

Take them with the perforated ladle and dry them on the towel papers.

Serve warm.

Buon appetito!

Be first to comment